Vai ai contenuti





















.

VETRATE ARTE SACRA

                

.... by Paolo Corpetti

Vetrate Artistiche Sacre per Chiese e Cappelle


Vetrate per chiese: un po' di "storie"


Entrando in chiesa, in un luogo di culto, veniamo spesso rapiti dalla luce vestita di colore che filtra dalle vetrate dell'abside,
delle navate o del rosone.
Il "compito" delle vetrate di chiesa, cattedrali, abbazie era proprio quello:stupire.
L'alfabetizzazione era rara e riservata alle fasce alte della popolazione, le vetrate avevano il compito di raccontare le sacre scritture,
la vita dei santi e lo facevano, spesso, con la tecnica dei fumetti.
Si raccontavano storie per immagini e lo si faceva, inizialmente, dando la preferenza ai colori primari ed alle immagini simboliche.
Angeli ed arcangeli come raffigurati come eroi che, senza troppo sforzo, sconfiggrvano ed umiliavano il demonio.
Martiri che subivano indicibili torture, Madonne con  sguardi tristi e colmi di presagi.
Immaginiamo un contadino del 1300, una domestica  entrare in chiesa o in  cattedrale e "leggere" queste storie di luci e colori.
Immaginiamo come quelle figure luminose potessero incutere timore e soggezione, rispetto ed ammirazione, adorazione.

<h1>Le cattedrali</h1>


Lo sviluppo delle maestose cattedrali, specialmente nel nord europa, trova nelle vetrate un perfetto connubbio di luce e leggerezza.
Costruzioni a volte davvero ardite, specialmente per altezze, utilizzavano  vetrate artistiche per "catturare piu' luce possibile e,
nel contempo, per alleggerire il peso delle strutture.
Opere costruite quasi esclusivamente in vetrata, si pensi alla sainte chapelle, erano l'orgoglio di ingegneri,
architetti oltre che della congregazione dei mastri vetrai.


<h2>visita anche Vetrate Sacre</h2>
<h1>Vetrate Artistiche per Chiese Oggi</h1>

La tecnica tradizionale delle vetrate da chiesa e' sicuramente quella della pittura a grisaglia su vetro soffiato. Pochi laboratori ne conoscono le procedure,
i materiali, le misture di ossidi e le temperature di cotture. Sono piccole alchimie che conservano ancora un po' di mistero.
Non di rado, purtroppo, si vedono pellicole adesive, stampe fotografiche, incerte pitture a freddo, deturpare chiese e luoghi di culto, un po' in tutto il paese.
Spesso non si tratta nemmeno di fare economia ma soltanto di un approccio superficiale ad un arte, spesso definita minore, che trova nella rappresentazione
del sacro la sua piu' alta forma di espressione.

<h2>visita anche Vetrate Sacre</h2>
<h1>Tecnica delle vetrate per chiesa</h1>

Le vetrate d'arte sacra sono spesso realizzate grazie ad interventi pittura a grisaglia su vetro soffiato (vedi tecnica della pittura a grisaglia),
la pittura rappresente la tecnica maestra per le vetrate sacre. Non e' pero' l'unica modalita' di creazione di vetrate per chiesa, accanto
alla pittura su vetro abbiamo la tecnica dalles (vedi tecnica delle vetrate dalle de verre) o, in misura minore le vetrate incise a bassorilievo
.
Progettiamo e realizziamo vetrate su richiesta della clientela,  replichiamo opere d'arte. E' possibile altresi' scegliere lo stile, dal medioevale al barocco, dalle vetrate d'arte contemporanea allo stile bizantino, il tutto grazie ad una profonda conoscenza della tenica e della iconografia dell'arte sacra.
Preventivi e prime bozzettature gratuite

<h2>visita anche Vetrate Sacre<h2>
riga nera

Vetrate Artistiche per chiese e cattedrali

Tra i nostri lavori  annoveriamo anche grandi realizzazioni  per chiese e cattedrali in Italia ed all'estero.
In oltre trenta anni di ininterrotta attivita' abbiamo ideato, disegnato, costruito e posato in opera migliaia di vetrate d'arte,
molte delle quali a tema religioso.
Le vetrate d'arte sacra sono spesso, ma non sempre, realizzate con la tradizionale tecniche della pittura a grisaglia e smalti da granfuco
su mosaico di vetri , spesso soffiati, rilegati in piombo. Tale tecnic garantisce , oltre ad una straordinaria resa cromatica, la inalterabilita'
al tempo ed agli agenti atmosferici. Le tessere di vetro dipinte a grisaglia, vengono cotte a 650 gradi inglobando  cosi' l misture di colore.
E' la medesima tecnica pittorica che ha permesso alle vetrate antiche di giungere a noi quasi completamente intatte.
riga nera
San Michele Arcangelo
Madonna Addolorata
Abbraccio di Cristo
Madonna della Seggiola
Madonna della Sapienza
Bizantina
Cappella Gentilizia
San Eliseo San Elia
Cappela Privata
Cappella Gentilizia
Cappella Privata
Cappella Privata
Cappella Privata
Cappella Gentiizia
Vetrata Madonna delle Grazie
Vetrata per cappella cimiteriale
Vetrata per Cappella Gentilizia
Le vetrate per cappelle votive e le vetrate d’arte cimiteriale in genere,
sono spesso le poche espressioni di “arte personalizzabile”
La vetrata e’ spesso parte preponderante nell’edilizia della cappella, sia perche’
occupa spesso un’intera parete, sia perche’ e’ l’unica fonte di luce.
La luce ha sempre, ma mai come in questo caso, una forza simbolica estrema.
Anche se la pittura a grisaglia e’ da considerarsi la “tecnica maestra”
e’ possibile realizzare vetrate in tecnica mista, ad esempio con inserti in vetrofusione
. Molto richieste sono anche le incisioni a sabbia, particolarmente
delicate ed eleganti. Sconsigliabili vivamente le vetrate dipinte a freddo
con smalti per vetro perche’ non garantiscono la durata nel tempo
e la indelebilita’ agli agenti atmosferici. E’ buona norma, comunque,
inserire le vetrate in vetrocamera per evitareil fenomeno della condensa
e  per mantenere il pannello in sicurezza.
Il costo a mq per vetrate religiose o d’arte sacra puo’ variare da
700 Euro a 2500 Euro + iva
Preventivi e prime bozzettature gratuite.
Cappela Cristo Sacro Cuore
Parrocchia Regina dei Gigli
 Vetrarte di Paolo Corpetti
 Via Amendola 86b 00013 - Mentana (Roma)
 Tel +39 068175381 -
 P.I. 08470030589 - C.F. CRPPLA65A04H501Q
foto vetrata artistica tonda
Torna ai contenuti